GRAMMATICA E SESSISMO

CENTRO DI RICERCA DIPARTIMENTALE MULTIDISCIPLINARE

COS’È GeS – CHI SIAMO

Centro studi dipartimentale multidisciplinare

Cos’è GeS

“Grammatica e sessismo”, Centro studi dipartimentale multidisciplinare, in acronimo GeS, costituisce la prosecuzione e lo sviluppo del Laboratorio di grammatica e sessismo, inaugurato nel 2012 nell’ambito del dipartimento, oggi denominato di “Studi letterari, filosofici e di Storia dell’arte”, dell’Università di Roma Tor Vergata.

Sviluppato a partire da un’idea di Francesca Dragotto, docente di linguistica presso lo stesso ateneo è stato pensato, fin dalla sua istituzione, per alimentare una discussione intorno al genere, categoria presente in numerose lingue oltre che in moltissime altre entità organizzate, allo stesso modo che il linguaggio verbale, in forma di struttura. Società in primis.

Divenuto di recente argomento di grande attualità e discussione per la prima volta anche presso il pubblico non specialista a seguito della diffusione della cosiddetta Teoria gender, di genere si parla in modo per lo più distorto a causa della sua facile ma erronea sovrapposizione alla categoria di genere biologico ovvero di marker sessuale. Una sovrapposizione favorita, nel caso della lingua italiana, da quel processo di grammaticalizzazione del genere che alcune migliaia di anni fa ha condotto il latino a munirsi di marche per l’evidenziazione di maschile, femminile e neutro, interpretate frettolosamente ed erratamente come riproposizione linguistica di una situazione presente in natura.

Per tentare di superare le conseguenze di questa distorsione, i cui effetti possono essere facilmente assunti a fini manipolatori da parte della comunicazione politica e di massa, si è ritenuto di dover contribuire a diffondere una visione del genere fondata da un punto di vista epistemologico e scientifico avendo cura di mostrare come si tratti di un fenomeno che può essere colto solo adottando una prospettiva di studio inter e pluridisciplinare, volta a coglierne la sussistenza e le conseguenze nelle lingue, nei testi, nella mente, nelle patologie, nel diritto, nelle arti e in ogni altra entità organizzata in forma di struttura, ovvero di grammatica.

Chi è GeS
Anima in particolare le attività di GeS, insieme con la sua ideatrice, Stefania Cavagnoli, docente di Linguistica applicata e di Glottodidattica oltre che direttrice del Centro Linguistico di Ateneo – CLA dell’Università di Roma Tor Vergata, che nella linguistica di genere annovera uno dei suoi interessi più profondi e duraturi, e, dal 2017, Annalisa Cassarino, laureata in linguistica studiosa di questioni di genere e, in particolare, di analisi dell’acquisizione e sedimentazione degli stereotipi in età evolutiva oltre che ideatrice e conduttrice di “De-generiamo”, una rubrica per la webradio Radio libera tutti.

Che fa GeS
L’attività del Laboratorio GeS prevede, ogni anno e più volte nel corso dello stesso anno, l’organizzazione e lo svolgimento di giornate di seminario presso la macroarea di Lettere.

Annovera inoltre stabilmente

– attività di formazione al di fuori dell’università in primis nelle scuole (terza missione)

– promuove la circolazione della conoscenza scientifica del genere e di ciò che implica attraverso la pubblicazione e la diffusione di testi

– la collaborazione con il CUG e con la commissione CARIS (Commissione dell’Ateneo Roma Tor Vergata per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA) di Ateneo, per l’inclusione

– la collaborazione stabile con Toponomastica femminile e con il Forum del Terzo settore del Lazio

– la partecipazione a convegni internazionali e ad altre iniziative di carattere scientifico

– l’assegnazione di tesi triennali e magistrali su aspetti connessi con il genere, in tutte le sue declinazioni.

———

Contatti: dragottoATlettere.uniroma2.it

 

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: