In occasione del primo anniversario dell’intitolazione della biblioteca a Tullio De Mauro (via Tiburtina 113, entrata nel Parco), la biblioteca di Villa Mercede e l’associazione di Toponomastica femminile organizzano un salotto letterario nel quale saranno proposte letture d’autrice per riflettere insieme, attraverso gli scritti di genere, sulla lingua e sui linguaggi al femminile.

Al dibattito prenderanno parte Graziella Priulla, sociologa e saggista (tra i titoli più noti Parole tossiche. Cronache di ordinario sessismo, Settenove 2014), Maria Grazia Cutrufelli, scrittrice (autrice, tra l’altro, di Scrivere con l’inchiostro bianco, Iacobellieditore, 2018), e Francesca Dragotto, linguista e coordinatrice di GeS.

 

Annunci